Garanzia del prezzo più basso - Batteremo qualsiasi prezzo!
Spedizione gratuita in tutto il mondo per ordini superiori a $ 50
 
 
855 908 4010
USA
IT
 

Prelibatezze pericolose: alimenti che rappresentano un grave rischio per i cani

 da James il 26 marzo 2024 |
Nessun commento
Come proprietari responsabili di animali domestici, ci impegniamo a fornire ai nostri compagni canini pasti nutrienti e sani. Tuttavia, alcuni alimenti innocui per l’uomo possono rappresentare una seria minaccia per i cani. In questo articolo esploreremo un elenco di alimenti che non dovrebbero mai essere somministrati ai cani, facendo luce sui potenziali pericoli che rappresentano per i nostri amati amici pelosi.

Cioccolato:
Il cioccolato contiene teobromina e caffeina, entrambe tossiche per i cani. L'ingestione di cioccolato può portare a sintomi quali vomito, diarrea, respiro accelerato, frequenza cardiaca elevata, convulsioni e persino la morte. Più il cioccolato è fondente, maggiore è la concentrazione di queste sostanze nocive, che lo rendono particolarmente pericoloso per i cani.

Uva e uvetta:
Uva e uvetta possono causare insufficienza renale nei cani, anche in piccole quantità. L'esatta sostanza tossica contenuta in questi frutti non è nota, ma l'ingestione può portare a sintomi come vomito, diarrea, letargia e diminuzione della produzione di urina. È meglio evitare del tutto di somministrare uva e uvetta ai cani.

Xylitol:
Lo xilitolo è un sostituto dello zucchero comunemente presente nelle gomme da masticare senza zucchero, nelle caramelle, nei prodotti da forno e in alcune marche di burro di arachidi. L'ingestione di xilitolo può causare un rapido rilascio di insulina nei cani, portando a ipoglicemia (basso livello di zucchero nel sangue) e complicazioni potenzialmente pericolose per la vita come convulsioni e insufficienza epatica.

Cipolle e Aglio:
Cipolle e aglio contengono composti che possono danneggiare i globuli rossi di un cane, portando ad una condizione chiamata anemia emolitica. I sintomi possono includere debolezza, letargia, gengive pallide, vomito e urine di colore scuro. Dovrebbero essere evitati sia cipolle crude che cotte e aglio, così come cibi contenenti cipolla o aglio in polvere.

Alcol:
Le bevande alcoliche e gli alimenti contenenti alcol possono essere altamente tossici per i cani. L'ingestione può portare a sintomi quali vomito, diarrea, difficoltà respiratorie, tremori, convulsioni e persino coma. Anche piccole quantità di alcol possono essere pericolose per i cani, quindi è essenziale tenere le bevande e gli alimenti alcolici fuori dalla loro portata.

Ossa:
Sebbene le ossa possano sembrare un piacere naturale per i cani, possono rappresentare un rischio significativo di lesioni e ostruzioni. Le ossa cotte, in particolare quelle di pollo e tacchino, possono scheggiarsi e causare soffocamento, lesioni interne o blocchi gastrointestinali. È più sicuro optare per ossi per cani e dolcetti disponibili in commercio appositamente progettati per la masticazione.


Come proprietari di animali domestici, è nostra responsabilità essere consapevoli degli alimenti che possono danneggiare i nostri cani e prendere precauzioni per garantire la loro sicurezza. Evitando di nutrire i cani con gli alimenti sopra elencati e tenendo le sostanze potenzialmente dannose fuori dalla loro portata, possiamo aiutarli a proteggerli da inutili rischi per la salute. In caso di dubbi, consulta sempre il tuo veterinario per avere indicazioni su una dieta sicura e nutriente per il tuo compagno canino.

Commenti)0

Unisciti alla conversazione

* Per favore inserisci il tuo nome.
L'indirizzo email non verrà pubblicato
Please enter a valid email address.
* Inserisci il tuo commento.
Image Verification
'Inserisci il codice di sicurezza.
 
 
 
 
15001 testimonianze ... e contando 4.97